147 Nel dicembre 1981, il polacco Wojciech Jaruzelski reagì alla crisi imponendo un poker training videos deutsch periodo di trucchi poker italiana legge marziale.
89 Ultimatum di Berlino e integrazione europea modifica modifica wikitesto Nel novembre del 1958, Chruëv compì un infruttuoso tentativo di trasformare tutta Berlino in una "città libera" indipendente e demilitarizzata, dando agli Stati Uniti, alla Gran Bretagna e alla Francia un ultimatum di sei mesi.
94 Tuttavia, Chruëv compì diversi disperati tentativi per ricostituire l'alleanza con i cinesi, ma Mao non la considerò mai una priorità e di conseguenza negò ogni proposta.Egli descrisse l'incursione dei sovietici come "la più grave minaccia alla pace dalla seconda guerra mondiale".A b c Gaddis, 2005,.URL consultato il (EN) " Official Energy Statistics of the US Government EIA International Energy Data and Analysis.30 L'alternativa dell'Unione Sovietica al Piano Marshall divenne nota come Piano Molotov (successivamente istituzionalizzato nel gennaio 1949 come Consiglio di mutua assistenza economica ).



Venne introdotta una nuova moneta, il marco tedesco, in sostituzione della vecchia valuta del Reichsmark che i sovietici avevano svalutato.
195 L'Unione Sovietica venne, infine, fatalmente indebolita da un fallito colpo di stato e da un numero crescente di repubbliche sovietiche che minacciavano di ritirarsi dall'Unione.
In molte zone del mondo, la popolazione locale sentì di essere manipolata ed abusata da entrambe le potenze.I capi degli Stati Uniti, sia politici che militari, citano comunemente la minaccia percepita alla loro sicurezza come giustificazione per le loro azioni.1985: Superpowers aim for 'safer world', su BBC News, 21 novembre 1985.154 Gaddis, 2005,.29 Dulles enunciò anche la dottrina della "rappresaglia massiccia minacciando una severa risposta da parte degli Stati Uniti a qualsiasi aggressione sovietica.





Bush firmarono il trattato di controllo degli armamenti start.