Toracca Giovanni, Torarolo (Tortarolo) Luigi, Toras Francesco, Torascio Pasquale, Torasco Angelo, Torasso Armando, Torbelli Emilio, Torcelli., Torchi Fausto, Torchi Zelindo, Torchia Francesco, Torchia Michele, Torchio Carlo, Torchio Luigi (Vincenzo Torchio Nicola, Torcoli Martino, Tordi., Tordini Gastone, Tordino Pietro, Tordoni Limpiero, Torelli Andrea, Torelli Bruno, Torelli.
Uran rimane in rosa, su, Jacopo Gerna, Pozzovivo: "Potevamo guadagnare sulla maglia rosa, e invece", su, Ciro Scognamiglio, Giro, impresa di Aru gioco del lotto intelligentissimo a Montecampione.
Non si da' però per vinto, e decide di provare a ribaltare il Tour sull'ascesa finale; scatta tre volte, e alla terza accelerazione, a meno 9 chilometri dalla linea di arrivo, si toglie di ruota i compagni di squadra di Froome, che, per la prima.
16.53 13 km allarrivo, mancano solo due tratti di pavé.Spiega le difficoltà; chiarisce le intenzioni: riconosce gli errori senza soffrirne; gode delle riuscite senza insuperbirne, anzi ridendo, come di scherzi ben condotti.Classifica generale dopo.9:.Porro,.Vito, Covre Gino, Cozich Bullian Giovanna, Cozza Alberto, Cozza Antonio, Cozza Carlo, Cozza Luciano Mauro, Cozzaglio Igino, Cozzani Gino, Cozzani Luciano, Cozzani Rino Pietro, Cozzarin Federico, Cozzarini Cesare Rino, Cozzato Pietro, Cozzella Luigi, Cozzi., Cozzi Fanny, Cozzi Federico, Cozzi Gemma, Cozzi Giovanni, Cozzi Giuseppe, Cozzi.Niki Buhler: bene, dobbiamo arrivare, tutto qua.



12.23 Situazione praticamente bloccata.
Allarme sul lago (1954) modifica modifica wikitesto «Dalla sosta forzata di una viaggiatrice in un alberghetto sulle rive di un lago alpino, all'allarme misterioso che annuncia una imminente e imprecisata catastrofe (l'eco di Hiroscima.
14.42 Il gruppo torna ad essere compatto a meno di due km dal settore.
2017: il bis alla Tirreno-Adriatico e il secondo posto al Giro modifica modifica wikitesto Prende parte alla stagione agonistica 2017 con l'obiettivo di centrare l'accoppiata Giro d'Italia - Tour de France.
Non perde tempo invece nella tappa del pavé, molto temuta dallo stesso Quintana.Anselmi, Podestà Pietro, Podgornik Emma (Anna Podgornik Giuseppe, Podgornik Luigi, Podgornik Maria, Podico Irene, Podini Domenico, Podrecca Domenico, Poggi Alessandro, Poggi Amedeo, Poggi Angelo, Poggi Angelo, Poggi Emilio, Poggi Ettore, Poggi Giorgio, Poggi Giorgio, Poggi Giovanni Battista, Poggi Giovanni, Poggi Giovanni, Poggi Giuseppe, Poggi Mario.In agosto vince una tappa e la graduatoria finale della Vuelta a Burgos, mentre ai successivi campionati del mondo a Firenze si ritira dalla prova in linea.Come si chinava su di lei, essa gli vide, all'angolo dell'occhio, quella contrazione di rughettine benevole che preludeva un sorriso, un segno di soddisfazione: col polpastrello del pollice egli fuse delicatamente l'ombra un po' tagliente del carboncino nella veste dell'angelo.Nella 19 tappa, con l'arrivo in salita di La Toussuire-Les Sybelles, attacca con decisione a 5 chilometri dal traguardo, riuscendo per la prima volta a staccare Froome; al termine della tappa riesce a guadagnare 32" sul capitano del Team Sky, portando lo svantaggio a 2'.Vanno a chiudere Sagan e Politt.Barbuto Mario, Barca Francesco, Barcariolo Augusto, Barcella Olivo, Barcelli Aldo, Barcellini Ferruccio, Barchesi., Barchetta., Barchi Benedetta, Barchiesi Silvio, Bardantini Bardandini., Bardaro Gaspare, Bardasi Ernesto, Bardazzi Giovanni, Bardazzi Marina, Bardazzi Vitaliano, Bardella Carlino, Bardella Costante, Bardella Lucinico, Bardelle Domenico, Bardelle Monica, Bardelle Valente, Bardelli Attilio, Bardelli.Anni '60 modifica modifica wikitesto Del 1967 è il romanzo storico Noi credevamo, quantunque la Banti precisi che i suoi andrebbero considerati "non" romanzi storici bensì "interpretazioni ipotetiche della storia".In luglio partecipa per la prima volta al Tour de France a soli 23 anni.Non è sufficiente al colombiano un'ottima performance nella cronometro di Burgos, per appropriarsi del podio.11.58 Il belga Wout Van Aert (Jumbo-Visma) è uno dei principali favoriti per il successo finale e potrà sfruttare la propria abilità nel ciclocross sui tratti di pavé.

Prendendo spunto dal libro, è stata tratta la sceneggiatura dell' omonimo film ( 2010 ) diretto da Mario Martone, che restituisce meritatamente notorietà, dopo decenni di oblio, all'opera e alla Banti: «Questo grande romanzo mi ha fornito spaccati narrativi importantissimi per il mio film».
40 secondi di vantaggio sul terzetto degli inseguitori.
Ha toccato, in una curva ha girato troppo e ha toccato.