Il comune di Oristano ha promosso un bando per la concessione di contributi agli esercizi che si impegnano a rimuovere slot machine e giochi slot machine hack videolottery dai propri locali, per un importo massimo di 800 euro, a compensazione di altri tributi locali (Tari, Tasi, Imu).
Nella stessa direzione si pongono sostanzialmente anche le leggi del Friuli Venezia Giulia (., così come modificata dalle leggi.
7) e, da ultimo, il Molise ( legge.Nel giugno 2018 lAgenzia delle Dogane e dei Monopoli ha infatti annunciato in una nota di aver completato la prevista riduzione del 35, per un totale di 259.130 slot ora presenti sul territorio nazionale.300 e 3 e del Tar Firenze.Il Tar Bologna ( sentenza.10 dellAbruzzo (che però ha prorogato di due anni il termine di 5 anni inizialmente previsto) e della Calabria prevedono unapplicazione progressiva della disciplina sul distanziometro.Da ultimo, il decreto-legge., convertito nella legge., introduce il divieto assoluto di pubblicità dei giochi dazzardo ed altre disposizioni per il contrasto dei disturbi da gioco dazzardo ( sulliter parlamentare leggi questa scheda ).I è precisato che linstallazione presuppone il collegamento dellapparecchio ad un sistema di elaborazione telematico in rete.Ed il Tar di Pescara ha sollevato la questione della legittimità costituzionale della legge Abruzzo., nella parte in cui include le caserme militari nellambito dei luoghi sensibili ( sentenza.301 e 3, che però hanno considerato illegittimi i provvedimenti della Giunta con i quali sono stati identificati ulteriori luoghi sensibili: su questo aspetto vedi più diffusamente questa scheda ).



Che prevede un apposito registro degli esercizi no slot Friuli Venezia Giulia (art.
Una seconda tipologia di intervento, oggi diffusissima, riguarda le limitazioni orarie allapertura delle sale da gioco decise dalle singole amministrazioni comunali, adottate talora dintesa tra le Amministrazioni limitrofe proprio al fine di evitare discipline differenziate nelle stesse aree territoriali: vedi a tale proposito lesperienza dei.
nonché la recente legge., che ha esteso la disciplina provinciale anche alle rivendite di generi di monopolio e agli esercizi commerciali (art.1 ) che affronta diverse tematiche.Gli orari di apertura. .Quali categorie di cittadini ne avranno benefici e quali invece si mostreranno refrattarie a esso?22 e 3el Tar Bolzano e quelle del Tar Veneto.Benedetto del Tronto ).Le amministrazioni comunali hanno individuato varie modalità per regolamentare la materia e contrastare la forte diffusione nel territorio delle sale da gioco ed il fenomeno della dipendenza da gioco.In calo il, lotto, in leggera crescita le, lotterie che comprende la tipologia dei.della Toscana (., dalle leggi.Va sottolineato peraltro che il Consiglio di Stato, nella sentenza.Tale disposizione è volta a disciplinare una situazione che si è determinata morongo casino slogan nel corso degli ultimi anni in relazione ad alcune agenzie di scommesse, collegate a bookmakers e casinò off-shore, con sedi allestero, che ritengono di poter esercitare attività di raccolta di gioco in Italia.